Claudio Cutuli

Claudio Cutuli è animato da una passione viscerale per il proprio lavoro, tanto da essere legato, come lui stesso dice, da un “cordone ombelicale” a tutto ciò che è moda.
Non si reputa uno stilista ma un esteta, cultore del bello e delle cose belle.

I suoi scialli, le sue stole e le sue sciarpe rifuggono da tutto ciò che è massificazione, non per snobismo, ma perché creati per durare.
Alla base delle collezioni c’è l’estro personale che privilegia tessuti nobili come canapa, lino, bambù, seta, lana e cachemire … lavorati interamente a mano su antichi telai di famiglia e tinti con selezionate e ricercate materie prime provenienti dal mondo vegetale, animale e minerale.
Da quasi duecento anni la tintura naturale è il fiore all’occhiello dell’artigianato tessile della famiglia e il colore naturale, come sua stessa ammissione: “è sinonimo di vita, di passione e di allegria ma soprattutto è l’elemento fondamentale grazie al quale possiamo ancora sognare”.
Le collezioni nascono da un’accurata ricerca e riassumono tutte le esperienze nella rinnovata creatività e capacità di trasmettere ed esprimere emozioni, superando gli altalenanti diktat della moda, senza mai perdere l’autenticità delle sue radici mediterranee.